Translation & Interpreting

Translation Quotes / Citazioni sulla traduzione

Let’s start with a post about all my favourite quotes on translation and interpreting.

Inauguriamo il blog con un post contenente tutte le mie citazioni preferite sulla traduzione e l’interpretazione.

  • Nel 1968 e 1969 “Lo scherzo” fu tradotto in tutte le lingue occidentali, ma con quali sorprese! […] In un altro Paese incontrai il mio traduttore, un uomo che non sa una parola di ceco. Gli ho chiesto: “Allora come ha fatto a tradurre il libro?”. E lui mi rispose “Con il cuore”, e ha tirato fuori una foto dal portafoglio. (Milan Kundera)
  • La vita di ogni creatura potrebbe dipendere un giorno dalla traduzione istantanea e precisa di una singola parola. (Paul Engle)
  • Translating is communicating. (Eugène Nida)
  • Without translation, there is no history of the world. (L. G. Kelly)
  • An interpreter is like a mathematician. She approaches language as if it were an equation. Each word is instantly matched with its equivalent. (Kim)
  • Communication is the very raison d’être of interpreting. (Vuorikoski)
  • Translating a poem, if the creator is a craftsman, is like rescoring a piece of music for a different kind of musical ensemble. (Smith)
  • Per tradurre un libro bisogna essere disposti a trasferirsi armi e bagagli nel libro stesso, e poi a restarci dentro: al libro, alla storia e anche all’autore, con il suo carattere e la sua vita, che non possono essere ignorati, visto che si dovrà conviverci almeno tanto a lungo quanto dura il lavoro di traduzione: dunque mai per poco tempo. (Laura Bocci)
  • What I very much admire in interpreters is their unending curiosity, their boundless thirst for knowledge and their almost painful precision of their work […] But without a doubt all interpreters love talking. That certainly seems to be linked with the profession. Some of our interviewees have described this spontaneity of communication as déformation professionnelle. (David Bernet)
  • Interprète, mon frère, pour le client, l’auditeur, le seul orateur, c’est toi! (J.-D. Katz)
  • Mentre un cattivo traduttore fa tutto il possibile per tradurre parola per parola, un buon traduttore si distacca dalla versione letterale solo quando questa è evidentemente inesatta. (Peter Newmark)
  • Il traduttore non deve comprendere solo l’ovvio contenuto del messaggio, ma anche le sottili sfumature di significato, i valori emotivi importanti delle parole e le caratteristiche stilistiche che determinano il “sapore e la sensazione” del messaggio […] In altre parole, oltre a conoscere due o più lingue coinvolte nel processo traduttivo, il traduttore deve conoscere a fondo l’argomento in questione. (Eugène Nida)
Advertisements