Tutorials

Strategie di ricerca su Google

Prima di tutto, vorrei ringraziare il Prof. Franco Bertaccini e la Dott.ssa Claudia Lecci per avermi illustrato queste tecniche di ricerca durante una lezione di Metodi e Tecnologie per la Traduzione. Approfitto di questo post anche per inserire il link del portale italiano di terminologia, curato dalla Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori dell’Università di Bologna (SSLMIT). C’è anche una pagina contenente molte risorse per traduttori e terminologi, it’s worth visiting, come si direbbe in inglese! Vale la pena visitarla!

Per una ricerca su Google più accurata si possono usare alcuni “operatori” e “metacaratteri” (questi danno indicazioni al motore di ricerca):

  • define:termine

Per cercare la definizione di un termine, o anche il significato di un acronimo. Come risultato, vengono fornite una o più definizioni del termine accompagnate dal/i link di riferimento. Può anche capitare di ottenere delle parole correlate che appaiono nella stessa pagina (ad esempio: se cerchiamo la parola inglese travel, possiamo ottenere travel time, travel documents, ecc…).

  • what’s termine

What’s è un metacarattere, cioè un carattere che, inserito all’interno di una stringa, non rappresenta se stesso, ma un insieme di caratteri o sequenze di caratteri.  Si usa allo stesso modo di define:, quindi serve per cercare definizioni. L’unica differenza è che, inserendo what’s, appare un elenco di pagine in cui è presente il termine (invece che un semplice elenco di definizioni).

  • termine glossary

Per cercare un glossario in cui è presente il termine cercato o il suo significato (es. music glossary). Nel campo di ricerca di Google si possono anche immettere traduzioni del termine glossary nelle varie lingue, precedute dal termine nella stessa lingua.

  • intitle:termine

Trova pagine con il termine nel titolo.

  • allintitle:termini

Funziona come intitle:, ma con più termini (es. allintitle:cani da caccia).

  • inurl:termine

Trova pagine con il termine nell’URL, cioè l’indirizzo (molto utile nel caso di temi specifici, es. inurl:finanza).

  • allinurl:termini

Funziona allo stesso modo di inurl:, ma con più termini (es. allinurl:terminologia traduzione assistita).

  • intext:termine

Trova pagine che contengono nel testo la parola chiave specificata.

  • allintext:termini

Funziona allo stesso modo di intext:, ma con più termini (es. allintext:learning by translating).

  • link:indirizzo

Trova tutte le pagine che contengono collegamenti all’indirizzo specificato (es. link:www.ilaria-translations.com).

  • inanchor:termine

Trova tutte le pagine che contengono almeno un link con il termine al suo interno (nel testo cliccabile del link).

  • allinanchor:termini

Come sopra, ma con più termini.

  • termine site:net / site:com / site: it

Restringe la ricerca del termine ai siti con dominio .net/.com/.it (es. libri site:it).

  • site:indirizzo

Trova tutte le pagine del sito indicato (es. site:www.ilaria-translations.com).

  • termine site:indirizzo

Trova solo le pagine con il termine indicato all’interno del sito specificato.

  • cache:indirizzo

Trova una pagina che Google ha indicizzato nella propria cache. Utile quando delle pagine non sono più online.

  • termine filetype:estensione di fileext:estensione di file

Trova file con una determinata estensione (es. *.doc, *.pdf, *.ppt, ecc…) che contegono il termine specificato (es. glossario astronomia filetype:pdf per cercare qualsiasi file in formato .pdf che contengono “glossario astronomia” nel titolo).

  • related:indirizzo

Trova pagine simili o affini al sito specificato (è come cliccare su “pagine simili” in Google).

  • info:indirizzo

Per ottenere ulteriori informazioni su un URL specificato (e i suoi link).

  • i due puntini (..)

Permettono di effettuare la ricerca di un range numerico (es. “glossary 100..200” per cercare glossari che comprendono da 100 a 200 termini).

N.B.: utilizzare sempre la versione di Google della lingua del termine da cercare!

Advertisements